LIGNANO SABBIADORO

In the center of Europe, Lignano Sabbiadoro rises on the border with Veneto on a peninsula designed by the mouth of the Tagliamento river and the ancient weaving of the Adriatic currents, between the open sea and the Marano Lagoon, in the northernmost arc of the Gulf of Venice.

Eight kilometers of fine sand face the sea (Blue Flag) and the lush and fresh pine forest that partly covers the peninsula

La ricca vegetazione di Lignano è caratterizzata dalla presenza di specie autoctone o da tempo presenti sulla penisola: filari di lecci sul lungomare, pini neri, domestici o da pinoli, tigli, olmi siberiani, betulle, platani, ippocastani. Di notevole interesse è il mantenimento nel tessuto urbano di querce di notevoli dimensioni, testimoni di un aspetto dell’ambiente oggi scomparso. Qui visse per un periodo Ernest Hemingway a cui è dedicato un parco.