2004

è il 2004 e ci si appresta ad un cambiamento radicale: d'ora in poi sarà la splendida cornice del Monte Zoncolan con le sue piste da sci ad ospitare il raduno. Nessuno potrà più lamentarsi per il caldo. Vengono ospitati per la prima volta il Chicken Motor Show e l'Ape Race, ritornano i Quad e i Burn Fighters, l'Honda Italia è presente con un grandioso Tir rosso fuoco e organizza tour guidati fra i tornanti alpini. Sono presenti la W.I.M.A. (Women's International Motorcycle Association), il Desmodromic Club di Roma, il Coordinamento Motociclisti. Anche quest'anno la Biker Fest ha visto protagonista la musica con concerti di livello mondiale, quali Saxon, Twin Dragons e Tony Martin (Black Sabbath) e molte altre tribute band di Rock ed Heavy Metal, quali i Contrasto VarioPinto, i Bliz Machine, gli Ozzomis, i Blob Job, i No Quarter, gli Icebrakker, gli Iatitaia e il George Group rappresentato dal figlio di Rita Pavone. Per la Biker Fest è iniziata una nuova avventura all'insegna di un paesaggio incantevole e di un rinnovato impegno nel sociale, in un territorio più ospitale.